In primo piano

Lunedì 2 marzo: save the date!

Lunedì 2 marzo: save the date!

Un mese a Biennale 2015: dal 25 al 29 marzo decine di incontri dedicati al tema di questa edizione, passaggi. Per presentare il programma, lunedì 2 marzo h 11:30, Hotel NH Collection Torino Piazza Carlina, in Piazza Carlo Emanuele II 15, conferenza stampa con il Sindaco di Torino Piero Fassino e il Presidente di Biennale Gustavo Zagrebelsky.

In evidenza

Mediterraneo: violenza, crisi politiche e dramma dei profughi

Mediterraneo: violenza, crisi politiche e dramma dei profughi

L’ennesima strage di migranti al largo delle nostre coste non deve solo indignarci, ma deve indurci a capire meglio che cosa stia succedendo sull’altra sponda del Mediterraneo, da cui arrivano notizie preoccupanti. Biennale 2015, in collaborazione con Limes, dedicherà attenzione alle trasformazioni nel mondo arabo-islamico, guardando ai principali teatri di crisi, dalla Libia alla Siria. […]

In Evidenza

Riforme istituzionali: un vademecum

Giovanni Leone Taking Oath of Office

Anche a Biennale Democrazia parleremo di riforme istituzionali. Lo fanno già ampiamente giornali e tv, ma non sempre risultano comprensibili i termini della discussione. Noi proveremo invece a farli emergere con maggiore precisione, ascoltando le ragioni dei sostenitori e quelle dei critici. Di seguito un primo vademecum.

In Evidenza

Insediato il nuovo Presidente della Repubblica: il discorso alle Camere

Insediato il nuovo Presidente della Repubblica: il discorso alle Camere

Si è insediato il nuovo Capo dello Stato, Sergio Mattarella. Riportiamo una parte del suo intervento di fronte alle Camere, dedicata al ruolo del Presidente quale garante della Costituzione e al significato «vivo» di ciò che si deve intendere come garanzia della nostra Legge fondamentale.

In Evidenza

Dallo studio al lavoro: un passaggio difficile

Dallo studio al lavoro: un passaggio difficile

«Riflettendo sul tema della Biennale Democrazia di quest’anno, passaggi, abbiamo individuato ciò che per noi è importante discutere: il passaggio dal mondo della formazione a quello del lavoro. Una transizione nella vita di ogni studente che oggi significa soprattutto ansia. Ed è questo stato di malessere diffuso che abbiamo messo al centro del nostro progetto».

In Evidenza

Dal fine vita ai diritti dei migranti: i progetti delle scuole d’eccellenza a BD

Dal fine vita ai diritti dei migranti: i progetti delle scuole d’eccellenza a BD

La sua prima volta a Biennale Democrazia gli ha cambiato la vita. Tommaso Portaluri, 21 anni, di Brindisi, frequentava ancora il quinto anno del liceo quando ha deciso di recarsi a Torino per partecipare alla seconda edizione di Biennale. Era il 2011. Oggi è uno studente di Economia e Statistica all’Università di Torino e approfondisce […]

Leggi gli articoli precedenti
IL TEMA 2015
Il tema della quarta edizione di Biennale Democrazia – che si svolgerà a Torino dal 25 al 29 marzo 2015 - é Passaggi. Passaggi che possono fungere da collegamento fra due luoghi separati da un confine, un muro o una barriera - fisica, mentale o virtuale - ma che possono anche designare delle svolte, delle soglie al di là delle quali il mondo e la percezione che ne abbiamo muta, come accade per le fasi della vita degli individui o per le epoche storiche.
ARCHIVIO MULTIMEDIALE
Oltre 200 ore di grandi lezioni, dialoghi, letture di classici e dibattiti che hanno avuto luogo nelle scorse edizioni di Biennale Democrazia sono adesso disponibili online.
GIOVANI E SCUOLE
Anche quest’anno, Biennale Democrazia offre agli studenti del triennio delle scuole superiori di tutta Italia la possibilità di partecipare ai percorsi formativi in vista della quarta edizione della manifestazione.