Un progetto di Città di Torino, realizzato da Fondazione per la Cultura Torino
In primo piano

Dallo studio al lavoro: un passaggio difficile

Dallo studio al lavoro: un passaggio difficile

«Riflettendo sul tema della Biennale Democrazia di quest’anno, passaggi, abbiamo individuato ciò che per noi è importante discutere: il passaggio dal mondo della formazione a quello del lavoro. Una transizione nella vita di ogni studente che oggi significa soprattutto ansia. Ed è questo stato di malessere diffuso che abbiamo messo al centro del nostro progetto».

In evidenza

Dal fine vita ai diritti dei migranti: i progetti delle scuole d’eccellenza a BD

Dal fine vita ai diritti dei migranti: i progetti delle scuole d’eccellenza a BD

La sua prima volta a Biennale Democrazia gli ha cambiato la vita. Tommaso Portaluri, 21 anni, di Brindisi, frequentava ancora il quinto anno del liceo quando ha deciso di recarsi a Torino per partecipare alla seconda edizione di Biennale. Era il 2011. Oggi è uno studente di Economia e Statistica all’Università di Torino e approfondisce […]

In Evidenza

TTIP, questo sconosciuto

TTIP, questo sconosciuto

L’espansione degli scambi internazionali è uno dei principali segni distintivi del presente. La globalizzazione – parola-chiave del nuovo secolo – è, innanzitutto, l’esistenza di un mercato esteso quanto il mondo, regolato da norme sovranazionali. I passaggi di merci, sempre più veloci e con sempre meno ostacoli, sono il simbolo di un vero passaggio d’epoca. Un’epoca […]

In Evidenza

L’Eremo del silenzio, da carcere a luogo per ritrovare se stessi

L’Eremo del silenzio, da carcere a luogo per ritrovare se stessi

Per anni è stato un luogo di isolamento totale forzato. Dalle sue celle sono passati soldati disertori della Grande Guerra, operai della Fiat arrestati nel biennio rosso, oppositori antifascisti, partigiani, deportati, ebrei. E anche fascisti, dopo la Liberazione. Poi, fino alla metà anni ’90, ha ospitato le detenute del 41 bis, il carcere duro.

In Evidenza

Storie di migranti con il sogno del calcio: Balon Mundial a Biennale Democrazia

Storie di migranti con il sogno del calcio: Balon Mundial a Biennale Democrazia

È il traguardo da raggiungere per cambiare il proprio destino. Lasciano, giovanissimi, la propria terra natìa e attraversano migliaia di chilometri, dall’Africa all’Europa, per realizzare il sogno di una vita: giocare a calcio. Sogno che porta con sé la speranza di una vita migliore di quella che si è lasciati alle spalle.

In Evidenza

Conoscere la Germania per capire il nostro tempo

Conoscere la Germania per capire il nostro tempo

Passaggi d’epoca, transizioni, trasformazioni sociali e politiche: difficilmente esiste un Paese europeo che offra più spunti di riflessione della Germania. Da un punto di vista storico, il Novecento ha conosciuto momenti-chiave che l’hanno vista – nel bene e nel male – al centro della scena: le due guerre mondiali e la caduta del Muro di Berlino […]

Leggi gli articoli precedenti
IL TEMA 2015
Il tema della quarta edizione di Biennale Democrazia – che si svolgerà a Torino dal 25 al 29 marzo 2015 - é Passaggi. Passaggi che possono fungere da collegamento fra due luoghi separati da un confine, un muro o una barriera - fisica, mentale o virtuale - ma che possono anche designare delle svolte, delle soglie al di là delle quali il mondo e la percezione che ne abbiamo muta, come accade per le fasi della vita degli individui o per le epoche storiche.
ARCHIVIO MULTIMEDIALE
Oltre 200 ore di grandi lezioni, dialoghi, letture di classici e dibattiti che hanno avuto luogo nelle scorse edizioni di Biennale Democrazia sono adesso disponibili online.
GIOVANI E SCUOLE
Anche quest’anno, Biennale Democrazia offre agli studenti del triennio delle scuole superiori di tutta Italia la possibilità di partecipare ai percorsi formativi in vista della quarta edizione della manifestazione.