Caricamento Eventi

Maurizio Franzini e Andrea Prat

coordina Pietro Garibaldi

In una democrazia moderna è impossibile mantenere la sfera politica completamente separata da quella economica, anzi è auspicabile che i mercati e le aziende siano regolati nel pubblico interesse. Ma come evitare che il potere economico prenda il sopravvento su quello politico? Attraverso la prospettiva della “political economy”, un dialogo su controllo dei mass media, regolamentazione della finanza, politica antitrust, gruppi di interesse e riduzione delle disuguaglianze.